Portofino presenta Mondo Terracqueo

Dal giorno di Santa Lucia il borgo risplende di nuova luce, grazie all’opera di
Marco Nereo Rotelli
Con l’evento inaugurale del progetto culturale, artistico e di comunicazione Mondo Terracqueo,
Portofino si fa portatrice di messaggi di bellezza e sostenibilità per la salvaguardia del pianeta.
Milano, 14 dicembre 2019 – Una nuova iniziativa artistica e culturale brilla sull’inconfondibile paesaggio
di Portofino, arricchendolo di messaggi poetici, trame di luci e colori, suoni e informazioni sullo stato di
salute del mare.
Nella rinomata località turistica, infatti, è stato inaugurato ieri il Mondo Terracqueo, opera originale dello
scultore Marco Nereo Rotelli e parte del progetto culturale e di comunicazione Mondo Terracqueo,
promosso dal Comune di Portofino in collaborazione con Geometry Global Italy e con il contributo
scientifico dell’Acquario e Fondazione Acquario di Genova.
Collocato nel mezzo di una passerella galleggiante stesa sulle acque del porto, Mondo Terracqueo è una
sfera d’acciaio alta 2,5 metri che porta incisi a fuoco i versi dedicati al mare e al pianeta donati da
grandi poeti contemporanei del mondo. All’interno della sfera, alcuni monitor diffondono informazioni
sul mare e il suo stato di salute fornite dall’Acquario di Genova, accompagnate dalla musica ispirata ai
suoni dell’acqua creata dal DJ e conduttore radiofonico Alessio Bertallot.
Grande protagonista dell’evento d’inaugurazione è stata la luce, autentica cifra stilistica del Maestro
Rotelli. Con il sopraggiungere del buio, la sfera – realizzata in collaborazione con Banci, azienda leader
nelle soluzioni d’illuminotecnica di lusso – ha iniziato a brillare dall’interno. Inoltre, suggestivi giochi di
luce e proiezioni di versi poetici hanno reso protagonista anche il Castello Brown, antica fortezza
dominante sul porto, completando così l’immersione dei presenti in un’esperienza multisensoriale
sospesa tra stupore, sogno e realtà osservata con occhi nuovi.
L’evento, altamente spettacolare, è stato concepito come debutto di una più articolata campagna di
comunicazione diretta a valorizzare Portofino quale microcosmo di terra e di mare, modello di bellezza
e di turismo sostenibile nonché portavoce di un equilibrio possibile tra cultura e natura.
Significativi da questo punto di vista sono stati gli interventi del Sindaco di Portofino, Matteo Viacava,
del Maestro Marco Nereo Rotelli e di Roberto Ongaro per Geometry Global Italy nella presentazione
del progetto Mondo Terracqueo svoltasi presso il Teatrino Comunale di Portofino.
“Con l’avvio del progetto Mondo Terracqueo iniziamo con Geometry Global un percorso che si propone
di destare nell’opinione pubblica una nuova consapevolezza della bellezza e del valore di Portofino come
modello di coesistenza tra uomo e mare e tra vocazione turistica e tutela dell’ecosistema” – ha dichiarato il Sindaco di Portofino, Matteo Viacava.
“Quando Dostoevskij scrisse la famosa frase «la bellezza salverà il mondo» non si riferiva alla bellezza
come puro fattore estetico che approda nel lusso, ma a qualcosa in grado di diventare esperienza e
giudizio di valore; in altre parole una bellezza che smuove, dotata di una dimensione etica destinata a
sfociare nella consapevolezza e nel senso di responsabilità” – ha aggiunto Marco Nereo Rotelli – “Questo
è ciò che ho inteso esprimere realizzando un’installazione capace di parlare ai sensi, con l’energia
dell’arte, la profondità della poesia, la risonanza emotiva della musica e la verità della scienza che ci
invitano a credere ancora nell’essere umano e in uno sforzo collettivo per il bene del pianeta.”
Roberto Ongaro di Geometry Global Italy, ideatore del concept e della strategia del progetto Mondo
Terracqueo, ha sottolineato l’importanza della luce come fil rouge che lega la cifra artistica e spettacolare dell’evento all’obiettivo di promuovere una “riscoperta” di Portofino in Italia e a livello globale. “Vogliamo che Portofino brilli nel settore turistico internazionale e sia percepito per quel gioiello che è valorizzandone le caratteristiche che ne fanno un autorevole ambassador dei valori della sostenibilità, per il bene di tutti e del pianeta. Si tratta di un obiettivo ambizioso, da costruire e consolidare: il nostro punto di partenza è dare luce usando la luce e la lingua franca dell’arte e della poesia.”

Portofino presenta Mondo Terracqueoultima modifica: 2019-12-16T21:40:30+01:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento