Al Teatro Carcano di Milano gli spettacoli delle Feste

Al Teatro Carcano di Milano  gli spettacoli delle Feste tra romanticismo e allegria

Tra S. Silvestro e l’Epifania il Teatro Carcano presenta una ricca programmazione che farà la gioia degli appassionati di danza classica e operetta:

il 31 dicembre (ore 19,30 e 22,45) e l’1 gennaio (ore 17) il balletto GISELLE; il 4 gennaio (ore 15,30) IL PAESE DEL SORRISO; il 5 gennaio (ore 20,30) LA VEDOVA ALLEGRA; il 6 gennaio (ore 15,30) TE’ PER DUE. 

E’ in vendita fino al 6 gennaio la Speciale Promozione PER LE FESTE REGALA TEATRO! 2 biglietti in poltronissima per la stagione 2014/15 a 40 euro (validità dall’1 gennaio al 26 aprile 2015). Per informazioni www.teatrocarcano.com

 Da molte stagioni ospite fisso nel periodo delle Feste, il Balletto di Mosca “La Classique”si esibirà in GISELLE, il  più amato del balletti romantici, che gode di immutatapopolarità dai tempi del suo debutto all’Opéra National de Paris nel 1841. Uno spettacolo nato dall’ispirazione che lo scrittoreThéophileGauthier trasse dal romanzo di HenrichHeine“De l’Allemagne”, opera in cui veniva raccontata, tra le altre, la leggenda delle Villi, spiriti di fanciulle morte di disperazione prima del matrimonio che, incapaci di trovare il riposo eterno, nottetempo coinvolgono i viaggiatori imprudenti in girotondi mortali.

Il prestigioso ensemble russo, fondato e diretto da ElikMelikov, ne rappresenta in una versione fedele alla coreografia di Marius Petipa; uno spettacolo di grande raffinatezza ed eleganza impreziosito dall’interpretazione della straordinaria ètoileNadejdaIvanova.

 Mercoledì 31 dicembre 2014 ore 19,30  € 60,00/50,00- Over 65 € 50,00/44,00

Mercoledì 31 dicembre 2014 ore 22,45 (con brindisi di mezzanotte e “petit buffet”) € 100,00/85,00 Over 65 € 85,00/75,00

Giovedì 1 gennaio 2015 ore 17 € 34,00/25,00 – Over 65 €22,00/18,00/17,00/14,50 

Balletto di Mosca  “La Classique” GISELLE   Musica Adolphe Adam  Coreografia Marius Petipadopo Jean Coralli e Jules Perrot  LibrettoJules-Henry Vernoy de Saint-Georges e Théophile Gauthier

Interpreti principali NedejdaIvanova/EkaterinaShalyapina Giselle

Dmitry Smirnov/Alexandr Tarasov/SergeyKuptsovAlbrecht

CostumiElikMelikov –Scenografie EvgenyGurenko – Distribuzione MG Eventi

Durata 2 ore + intervallo

 

A conclusione del periodo delle Feste il consueto appuntamento annuale con la Compagnia Corrado Abbati che presenterà tre titoli di grande popolarità, due dei quali – Il Paese delSorriso e Tè per due – sono nuove produzioni. Gli adattamenti e le regie sono firmati da Corrado Abbati, la direzione musicale è di Marco Fiorini, produzione Inscena.

Domenica 4 gennaio 2015 ore 15,30

IL PAESE DEL SORRISO (Tu che m’hai preso il cuor)

MusicaFranz LehárLibrettoLudwig Herzer, Fritz Löhner-Beda

InterpretiCorrado Abbati/conte Ferdinando Lichtenfels; Raffaella Montini/Lisa Lichtenfels, sua figlia; Claudio Ferretti/conte Gustavo von Pottenstein, suo nipote; Carlo Monopoli/principe Sou-Ciong; Cristina Calisi/Mi,sorella di Sou-Ciong; Antonio Cadoni/Tschang, loro zio; Fabrizio Macciantelli/Fu-Li, segretario; Antonella Degasperi/baronessa Federike; Francesca Dulio/Nora, amica di Lisa; Francesca Araldi/Fanny, amica di Lisa

Costumi e impianto scenico Inscena; Coreografie Giada Bardelli – Durata 2 ore + intervallo

Tutto il mondo conosce e canta “Tu che m’hai preso il cuor”, la celebre romanza di questa famosissima operetta nel cui titolo si legge già il filo conduttore dell’intero lavoro: un mondo dove tutto è allegro e  sorridente ed ogni cosa è tenuta insieme dal piacere: il piacere della musica, il piacere della danza, il piacere dell’amore e dei sentimenti che scaldano il cuore, tra momenti di tenero romanticismo e situazioni divertenti innescate da buffi personaggi di contorno.

Lunedì 5 gennaio 2015 ore 20,30

LA VEDOVA ALLEGRA

MusicaFranz Lehár– Libretto Victor Léon, Leo Stein

InterpretiCorrado Abbati/Njegus, cancelliere d’Ambasciata; Fabrizio Macciantelli/Il barone Mirko Zeta; Antonella Degasperi/Valencienne, sua moglie; Carlo Monopoli/Il conte Danilo Danilowitch; Raffaella Montini/Anna Glavari; Matteo Corati/Camillo De Rossillon; Francesca Dulio/Olga, sua moglie; Matteo Catalini/Kromow, consigliere d’Ambasciata; Claudio Ferretti/Raoul De Saint Briosche; Davide Cervato/Cascadà; Francesca Araldi/contessa Bogdanowitch

Scene Stefano Maccarini – Costumi Artemio Cabassi – Coreografie Giada Bardelli – Durata 2 ore + intervallo

Nel 1861 il commediografo e librettista francese Henri Meilhac (lo stesso della Carmen di Bizet) scrisse un piacevole vaudeville, che divenne famosissimo solo molti anni dopo, nel 1905, grazie alla musica di Franz  Lehár. Era nata La Vedova allegra.

I protagonisti di quella che a buon diritto è definita la regina delle operette sono coinvolti in un vorticoso e divertente scambio di coppie, promesse, sospetti e rivelazioni: un parapiglia che, come è naturale in un’operetta, al termine si ricompone nel migliore dei modi con il matrimonio fra la bella vedova Anna Glavari e l’aitante diplomatico Danilo.

Martedì 6 gennaio 2015 ore 15,30

TE’ PER DUE (No, No Nanette)

Musica Vincent Youmans –LibrettoOtto Harbach, Frank Mandel– Liriche Irving Caesar, Otto Harbach

InterpretiCorrado Abbati/Jimmy Smith, ricco industriale; Francesca Dulio/Susanna, sua moglie; Fabrizio Macciantelli/Billy Early, brillante avvocato; Antonella Degasperi/Lucille, sua moglie; Cristina Calisi/Nanette, figlioccia degli Smith; Dario Donda/Tom, fidanzato di Nanette; Raffaella Montini/Paolina,cameriera di casa Smith; Carlo Monopoli/Gips, segretario; Marta Calandrino/Betty; Elisa Mazzoli/Winnie; Francesca Araldi/Flora

Costumi e impianto scenico Inscena – Coreografie Cristina Calisi – Durata 2 ore + intervallo

 E’ uno dei più popolari musical degli Anni Venti, basato sulla commedia del 1919 MyLady Friends di Frank Mandel, anche autore del libretto. Lo spettacolo, un grandissimo successo al suo debutto a Detroit nel 1925, spopolò anche a Londra (625 repliche al Palace Theatre dal 1925 al 1970) e a Broadway (321 repliche dal 1925 al 1971). Tra il 1971 e il 1973 venne ancora ripreso trionfalmente a Broadway con 861 rappresentazioni. Nel 1950 ne fu tratto un fortunatissimo film con Doris Day e Gordon Mac Rae. Tutti ricordano la canzone “Tea for Two”, un successo planetario, e il suo ritornello, “Si può essere felici”, sintesi dell’atmosfera gioiosa che percorre tutta l’opera. L’intera partitura musicale è figlia degli spensierati Anni Venti, e come quelli risulta amabile, vivace e piena di ritmo.

  Prezzipoltronissima € 34,00 – balconata € 25,00 – Over 65 €22,00/18,00/17,00/14,50

Per informazioni e prenotazioni 02 55181377 – 02 55181362

Per gruppi organizzatigruppi@teatrocarcano.com

Prevendite on-linewww.vivaticket.it; www.ticketone.it; www.happyticket.it

  Teatro Carcano – corso di Porta Romana, 63 – 20122 Milano

www.teatrocarcano.com – info@teatrocarcano.com

 

Al Teatro Carcano di Milano gli spettacoli delle Festeultima modifica: 2014-12-15T22:54:26+01:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento