Recital “‘NA GUERA DISPERADA” – con GIANCARLO RESTELLI ed il DUO ROSSOUNFIORE –

recital “’NA GUERA DISPERADA” a cura dell’Associazione La Conta, organizzato dal Consiglio di Zona 6 del Comune di Milano, nell’ambito del Festival MISEITEATRO ed 2015, che ci sarà alle ore 21,00 di giovedì 14 maggio 2015, con ingresso libero e gratuito, all’Istituto Pedagogico della Resistenza –  Via Anemoni, 6  a Milano.

 In particolare  GIANCARLO RESTELLI, storico e docente, farà conoscere “La Grande Guerra” per quello che è realmente stata, in ambito europeo ed in Italia, anche con alcune canzoni degli anni 1915-18 interpretate dal Duo ROSSOUNFIORE, con Anna Caporusso e Mario Toffoli, voci e chitarre. Un’opera inedita realizzata per il Festival Mi6Teatro 2015, in occasione del 100° anniversario del I° conflitto mondiale, per non dimenticare mai gli orrori di quella  guerra e le  sue conseguenze.

 GIANCARLO RESTELLI (1958) Insegna Lettere presso l’Istituto Tecnico “Antonio Bernocchi” di Legnano. In collaborazione con l’ANPI e l’Amministrazione Comunale di Legnano lavora per il “Giorno della Memoria” dal momento dell’istituzione di questa ricorrenza. Ha lavorato anche con il “Gruppo della Memoria” di Saronno e l’ANED di Milano.

Ha visitato e continua a visitare alcuni lager nazisti, tra cui Auschwitz, Dachau e Mauthausen, e ha scritto due libri dedicati a questa tematica “Auschwitz, la barbarie civilizzata” e “Viaggio in un mondo fuori dal mondo” (2004-2005). Nel febbraio del 2007 è stato pubblicato un suo libro sulla tragedia delle foibe e all’esodo istriano: “Le foibe e l’esodo giuliano-dalmata: la storia negata”, che è stato presentato in diverse città. In collaborazione con il Liceo “Cavallieri” di Parabiago ha contribuito alla realizzazione del volume “Il volto di Medusa. Vivere e morire nelle trincee della Grande guerra” (2008).

Ha al suo attivo lavori storico teatrali sulla Shoah, tra i quali “Se questo è un uomo”, “Voci dalla Shoah” e “La canzone del bambino nel vento” (I bambini di Auschwitz). In occasione della ricorrenza del 25 Aprile ha realizzato, nel corso degli anni, alcuni lavori a carattere storico sulla Resistenza e le stragi naziste in Italia.

Nel 2011 ha pubblicato, insieme ad altri scrittori, il libro “Risorgimento: questioni aperte” dedicato al centocinquantesimo dell’Unità d’Italia

 

IL DUO ROSSOUNFIORE nasce nel 2010 dall’incontro tra Anna Caporusso e Mario Toffoli; uniti dalla passione per il canto narrativo ed il canto sociale.

In questo progetto le loro differenti radici musicali hanno, come punto di fusione, l’amore per il canto tradizionale, il canto sociale e di denuncia, preso dai ricchissimi repertori della musica popolare e d’autore italiana e dai repertori internazionali.

Anna Caporusso, cantante e chitarrista, è particolarmente interessata allo “strumento” vocale in tutte le sue sfumature ed estensioni, sia in forma polifonica che solistica. Da circa vent’anni partecipa a diversi progetti musicali attivi sul territorio milanese e il repertorio interpretato spazia dalla musica rinascimentale e barocca spagnola al madrigale, fino alla  musica d’autore contemporanea ispano-americana. Da qualche tempo l’esperienza si è felicemente arricchita, integrando brani attinti dalla ricchissima produzione di musica popolare folk italiana e d’autore.

Mario Toffoli, cantore e chitarrista, è attivo dagli anni ottanta nelle osterie e nei circoli culturali di Milano e provincia. I suoi repertori di riferimento sono quelli dell’osteria milanese, dell’impegno sociale e delle ballate europee. Si esibisce in diverse situazioni, quali: feste popolari, osterie, manifestazioni pubbliche ecc. sia come solista che con altri cantori e musicisti.

 

FESTIVAL MISEITEATRO

 

ll Festival Mi6Teatro 2015 – Tutti insieme a teatro – è la seconda edizione di una rassegna teatrale di zona 6, dedicata ai temi della legalità e della memoria delle due guerre mondiali,  organizzata dal Consiglio di Zona 6 del Comune di Milano, con le Associazioni Culturali e le Compagnie di produzione del territorio, che si svolgerà dal 6 maggio al 29 maggio 2015, con un cartellone di 19 spettacoli (vedi locandina allegata) realizzati da 15 Compagnie Teatrali e Associazioni Culturali della zona, con lo scopo di raggiungere pubblici “nuovi” realizzando spettacoli, a INGRESSO LIBERO E GRATUITO, in spazi differenti (pubblici o privati) facilmente accessibili quali: biblioteche, teatri, auditorium, piazze, parchi e giardini prossimi ai grandi agglomerati urbani, quali sono i quartieri di edilizia residenziale popolare, della Zona 6 di Milano.

Il Festival Mi6Teatro 2015 vuole essere un’occasione per promuovere cultura, capace di stimolare forme di cittadinanza responsabile e attiva, favorendo in primo luogo il Teatro d’impegno civile, il Teatro che affonda le radici in quello greco della polis, il Teatro inteso come spazio collettivo di rappresentazione sociale del quotidiano, il Teatro che racconta le memorie, le identità, la storia recente, che fa da cassa di risonanza, mette al centro e indaga i problemi dell’uomo, le idee, la vita politica e culturale della comunità, il Teatro che parla al cittadino delle contraddizioni dello sviluppo e di un suo possibile e diverso protagonismo.

Recital “‘NA GUERA DISPERADA” – con GIANCARLO RESTELLI ed il DUO ROSSOUNFIORE –ultima modifica: 2015-05-09T21:59:16+02:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento