Teatro Franco Parenti: VECCHI PER NIENTE

3 | 15 febbraio 2015 Sala 3  VECCHI PER NIENTE  Testo e regia di Nicola Russo 

 ispirato a La forza del carattere di James Hillman

scene e costumi Giovanni De Francesco luci Cristian Zucaro  foto e grafica Liligutt Studio   Produzione Teatro Franco Parenti in collaborazione con MonsteraVecchi per niente nasce dalla lettura de La forza del carattere di James Hillman e dalla volontà di parlare della vecchiaia da un punto di vista insolito: come espressione massima del carattere di una persona e non come crepuscolo o decadimento del corpo e della mente.con (ordine alfabetico) Benedetta Barzini, Laura Mazzi, Teresa Piergentili, Marco Quaglia, Agostino Tazzini, Guido Tonetti

 Spesso nei miei lavori ho messo in discussione il concetto di physique du rôle e questo progetto è un passo avanti nella stessa direzione: fare pulizia dai luoghi comuni legati alla rappresentazione, ai sentimenti e ai ruoli che associamo automaticamente alla nostra età e a quella degli altri. Due vecchi non hanno niente in comune per il fatto di condividere la stessa età, men che meno la saggezza. In questo senso i vecchi non esistono, esiste l’identità, esiste il carattere. Ho cercato di accostare quattro vecchi, confessioni, ragionamenti, esplorazioni, porte da chiudere, balli, parolacce, litigi e risate. Per parlare della forza del carattere ho messo insieme le storie di persone anziane sui propri genitori e in particolare sul momento della morte dei propri genitori, riportando così i vecchi alla condizione di figli. Se essere figli e morire sono esperienze che accomunano tutti, mettere in scena i vecchi come figli è un modo per tentare di colmare quella distanza che di solito poniamo tra noi e loro. Ciò che sopravvive alla morte di una persona, quello che resta sono immagini del suo carattere e in questo senso voglio parlare del carattere per cercare di ignorare la morte. La regia è di Nicola Russo che afferma: “E’ un lavoro sulla vecchiaia quindi ma al tempo stesso uno spettacolo che parla della vita quindi uno spettacolo pieno di vita. Non è un lavoro sulla nostalgia, sui rimpianti ma sull’attualità e sul presente perché cosa c’è di più presente del carattere di una persona?”La compagnia Monstera nasce nel 2010 con la direzione artistica di Nicola Russo (1975) nell’intento di sviluppare una drammaturgia fortemente legata al lavoro degli attori. L’attenzione primaria del gruppo è la libertà espressiva sia degli attori che della scrittura scenica. Libertà espressiva che si focalizza sulla ricerca attoriale e che si propone di andare al di là del concetto di physique du rôle per allontanarsi dagli schemi tradizionali del rapporto  tra attore e personaggio e tra attore e regista. Tra le produzioni, Elettra, biografia di una persona comune (vincitore del E45 Napoli Fringe Festival 2010), Physique du rôle (2011), Leonce e Lena e La vita oscena (2013).

PREZZO
INTERO €25; OVER60 €15, UNDER25 €12,50; CONVENZIONATI €17,50

ORARI
mart h21.00; merc h20.00; giov h18.30; ven h21.00; sab h20.00; dom h16.00;
lunedì riposo

 

INFO

Tel : 02 59 99 52 06

biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Fb : http://www.facebook.com/teatrofrancoparenti

Tw: http://www.twitter.com/teatrofparenti

Sito : http://www.teatrofrancoparenti.it

 

 

 

 

 

 

Teatro Franco Parenti: VECCHI PER NIENTEultima modifica: 2015-01-31T21:37:39+00:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento